Armageddon

Voto: Scheda film

Stucchevole, roboante e patriottico blockbuster campione d’incassi

Armageddon è un film del 1998 diretto da Michael Bay.

Un asteroide gigantesco sta per colpire la Terra. L’ultima speranza dell’umanità è riposta in 2 gruppi di coraggiosi uomini che dovranno arrivare sull’asteroide, trivellarne la superficie e calare un ordigno nucleare per far saltare in aria la minaccia prima che colpisca la Terra.

Un giorno curiosando su IMDB ho notato che questo film catastrofico girato da Michael Bay è apprezzato dal pubblico e ha una media di 6.7 tra i voti degli utenti. Sorpreso dal responso favorevole ho deciso di scrivere due considerazioni riguardo a questo film.

Armageddon potrebbe funzionare come una commedia, ma il film in realtà si prende molto sul serio soprattutto nella seconda parte.

I nostri protagonisti sono dei veri eroi fin dall’inizio come continua a ripeterci il regista. Poco importa che combinino solo disastri, siano presuntuosi, incapaci e passino la maggior parte del tempo a urlare assurdità.

Un film di Michael Bay non è tale senza una buona dose di stucchevole patriottismo e qui ne abbiamo a profusione. Gli americani sono gli unici salvatori del mondo e tutti gli altri paesi restano a guardare in attesa del compimento della grande impresa.

Il film procede per accumulo di esplosioni e caos, il risultato è a tratti inguardabile. I personaggi non vengono approfonditi, e vivono di stereotipi, c’è il capo tutto d’un pezzo, il buono con un passato difficile, il giovane avventato ma capace ecc ecc.

Stendiamo poi un pietoso velo sul personaggio del cosmonauta russo. Un ruolo che più stereotipato di così non si può (se volete vedere un buon film con protagonisti cosmonauti sovietici guardate Il tempo dei primi o Salyut 7).

La NASA viene dipinta come una organizzazione composta da persone che fanno scelte insensate. Truman, il capo, interpretato da Billy Bob Thornton, prende decisioni incredibili senza pensare alle conseguenze, dando una pessima immagine a tutto il programma spaziale.

I tecnici e gli ingegneri sono rappresentati come degli incapaci che attendono l’arrivo dell’ eroe di turno che risolva magicamente qualsiasi problema.

Dal punto di vista tecnico il film si nota per i grandi effetti speciali, anche realizzati discretamente per essere un film del 1998. Tuttavia l’eccesso di esplosioni e il rumore visivo non permettono di apprezzare più di tanto anche questo aspetto del film.

Curiosità

Nel film le scene al centro di controllo della NASA sono state effettivamente girate al Johnson Space Center di Huston e si vedono per qualche attimo la stanza di controllo delle missioni Apollo, i motori del Saturn V e lo Space Shuttle.

La sequenza del dialogo tra Harry Stamper e Grace è stata girata nel complesso 34, sito memoriale della tragedia dell’Apollo 1.

In Armageddon ci sono anche alcune citazioni di film che vale la pena riscoprire:

Uomini veri

Il dottor Stranamore,ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba

Star Wars

Non mi sento di dire altro su questo film, veramente di basso livello. In conclusione non consiglio Armageddon, meglio guardare uno dei film citati poco sopra.