The Areonauts

Voto: Scheda film

Storia romanzata dell’ascensione del 1862 in mongolfiera che stabilì il record di altitudine

The Areonauts è un film del 2019 diretto da Tom Harper.

Londra, 1862, James Glashier ( Edward Redmayne ) è uno scienziato che crede nella possibilità di predire il tempo metereologico. Deriso dalla comunità scientifica James cercherà l’aiuto dell’ambiziosa areonauta Amelia Wren ( Felicity Jones ) e si imbarcherà nella sua mongolfiera per tentate di arrivare più in alto di qualsiasi altro essere umano per studiare l’atmosfera e comprendere così i fenomeni alla base della meteorologia.

The Areonauts è un film ispirato a fatti realmente accaduti, che racconta di un’epoca dove ancora poco si sapeva del cielo e del misterioso mondo del volo. Grazie alle mongolfiere anche la ricerca scientifica cominciò a beneficiarne per studiare vari fenomeni che accadevano solo in quota, ma lo scetticismo della comunità scientifica dell’epoca rischia di frenare la visione di James Glashier, uno scienziato convinto della possibilità di prevedere il meteo.

the areonauts
Una scena del film

Il film racconta la storia di una singolare coppia, unita da un obbiettivo comune, arrivare all’altitudine più elevata possibile. Da una parte uno scienziato molto rigoroso e ligio alle sue ricerche ma anche sognatore e visionario. Dall’altra una donna areonauta che porta con sé il fardello di un tragico passato, ma è irresistibilmente attratta dal cielo, l’unico posto, come lei stessa afferma, dove si sente veramente bene.

I due protagonisti all’inizio non vanno d’accordo ma incalzati da imprevisti e sfide che si trovano ad affrontare durante l’ascesa, riescono a trovare un equilibrio.

The Areonauts non va troppo in profondità nelle motivazioni di entrambi ma si lascia guardare intrattenendo lo spettatore. Le sequenze in cielo quando la mongolfiera comincia a prendere quota sono molto suggestive e illustrano bene come dovesse essere nuovo e meraviglioso il mondo visto dall’alto in un’epoca dove non esistevano aerei e i dirigibili erano da poco stati inventati.

Ho trovato la fotografia del film molto bella, non solo per i colori caldi che troviamo in alcune scene ambientate negli ambienti interni delle case e dei palazzi della Londra di metà ottocento ma anche nelle sequenze aeree quando la mongolfiera si avvicina alle quote più alte, i colori del cielo diventano più intensi, abbaglianti, e l’aria più rarefatta, in un’atmosfera quasi surreale.

Felicity Jones e Edward Redmayne sono convincenti come protagonisti, il film si regge alla fine quasi esclusivamente sulle loro due interpretazioni. I due avevano già interpretato insieme la Teoria del tutto, il film sulla storia dello scienziato Stephen Hawking.

La parte che mi ha convinto di meno sono alcune scene action quasi inverosimili che sembrano state aggiunte chiaramente per creare momenti adrenalinici ma che risultano a mio parere, un po’ troppo sopra le righe nel contesto del film.

In conclusione penso che The Areonauts sia un discreto film d’intrattenimento che si lascia guardare, non particolarmente impegnativo o sofisticato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *